penne.jpg (3731 byte)

Cherokee Indian Prayer
 
 

Oh Great Spirit,               Oh Grande Spirito,

give me the serenity           donami la serenitą

to accept the things           di accettare le cose

that I can’t change,            che non posso cambiare,
 
 

the courage                     il coraggio

to change the things           di cambiare le cose

that I can change,             che posso cambiare,
 
 

and the wisdom                  e la saggezza

to understand the difference.  di comprenderne la differenza.

 

 

Only after the Last Tree has been cut down,

only after the Last River has been poisoned,

only after the Last Fish has been caught,

only then will you find that Money Cannot be Eaten!

 

Cree Indian Prophecy

 

Solo dopo aver tagliato l'ultimo albero,

solo dopo aver avvelenato l'ultimo fiume,

solo dopo aver catturato l'ultimo pesce,

solo allora scoprirai che i soldi non si possono mangiare.

_________________________________

 

Vai dunque col tuo falso Dio-denaro, uomo bianco. Poichč, nella tua spocchia, hai sempre creduto e credi ancora

di aver l'assoluta veritą in tasca, te ne accorgerai poi......, quanta ne avevi in realtą!

 

 

Caro Nonno, Creatore, scaccia dal Sacro i devastatori del Sacro, oppure, almeno fai

capire agli ingenui cosa si nasconde dietro taluni individui:

Che si dilettano a fare finte guarigioni o Cerimonie a pagamento;

Che non hanno un briciolo di purezza e umiltą;

Che non hanno rispetto per Te e per il Popolo;

Che lavorano, solo per i soldi e il proprio Potere;

Che truffano, ingannano, fingono o forse, credono di essere, secondo la moda New Age

GUIDE SPIRITUALI, PERSONE DI MEDICINA E BAGGIANATE VARIE.

Ti Prego Nonno, Creatore, mostraci solo i tuoi veri Strumenti Sacri!

PACE

Tu, la parola Pace

venuta sulle labbra

con l'incedere lieve di una grazia

scalza su gridi di battaglia

e schianti di vetrate dentro gli occhi

morenti dei profeti;

tu la parola gettata in fondo a cave

di silenzio, voce che sbianchi.

Lascia una traccia della tua sconfitta

su cui stare col volto tra le mani,

in ginocchio.          sergio zavoli

 

whoarewe    why    praiers   news  news2  link     home